Scheda personale

Marco Mondi

 

 

 

- Dati generali

- Curriculum Vitae

- Conferenze, presentazioni e attività didattica

- Mostre

- Pubblicazioni, ricerche, studi e altri scritti

 

 

 

 

 

 

 

Dati generali

 

Dati anagrafici:

Marco Mondi

Nato a Castelfranco Veneto il 26 dicembre 1964.

Residente in Castelfranco Veneto, via B. Cellini, n. 6

Tel. 0423/723110, cell. 340/7726737

E-mail studio mondi@tiscalinet.it, mrcmnd@tiscali.it

Codice Fiscale MND MRC 64T26 C111J

Posizione militare: servizio svolto come Ufficiale dell’Aeronautica Militare Italiana

Altre informazioni: in http://it.linkedin.com/pub/marco-mondi/30/966/543

 

 

Titoli di studio:

- Diploma di maturità tecnico commerciale (votazione conseguita 44 su 60)

- Laurea in Lettere con Indirizzo Artistico - Storia dell'Arte (110 e lode)

 

Attività lavorative svolte:

- Collaborazione nell’azienda famigliare (scuola guida e agenzia di pratiche automobilistiche)

- Capo Nucleo Amministrativo II Deposito Centrale dell’Aeronautica Militare Italiana di Gallarate (VA)

- Storico dell’Arte (ricerche, studi, attribuzioni, collaborazioni, catalogazioni, pubblicazioni, perizie e curatela di mostre)

- Collaborazione alla catalogazione, secondo i modelli previsti dall’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali dello Stato italiano, delle opere della Pinacoteca "Alberto Martini" di Oderzo (TV)

- Lezioni di Storia dell’Arte

- Referente per articoli di Storia dell’Arte per alcune riviste locali

- Componente della Consulta per le Attività Culturali e del Tempo Libero del Comuni di Riese Pio X (TV)

- Antiquario; contitolare dello Studio Mondi Dipinti Antichi e Moderni, galleria d’arte e antiquariato, Corso XXIX Aprile n. 7, 31033 Castelfranco Veneto, tel. e fax 0423/723110, e-mail studio mondi@tiscalinet.it, www.studiomondi.it

- Realizzazione e gestione continua del sito dello Studio Mondi Dipinti Antichi e Moderni (www.studiomondi.it)

- Consigliere dell’Associazione Trevigiana Antiquari, www.associazionetrevigianaantiquari.it

- Presidente dell’Associazione Trevigiana Antiquari, www.associazionetrevigianaantiquari.it

- Realizzazione del sito dell’Associazione Trevigiana Antiquari e, dal 2000, di anno in anno, messa in rete di tutte le mostre organizzate dalla stessa (www.associazionetrevigianaantiquari.it)

- Curatela  di mostre e cataloghi per enti ed istituzioni pubbliche e private

- Collaborazione con la Guardia di Finanza di Treviso in merito all’attribuzione di opere d’arte.

- Schedatura inventariale delle opere storico artistiche di diversi istituti del Centro e Nord Italia per conto di una rinomata Congregazione religiosa; schedatura propedeutica alla catalogazione, per le opere di maggior importanza, secondo i modelli previsti dalla Conferenza Episcopale Italiana e dall’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali dello Stato italiano

- Da anni è impegnato in ricerche e studi (anche attributivi) nel campo della storia dell'arte, sia per opere conservate in collezioni pubbliche che private, riservando particolare attenzione agli artisti veneti, antichi e moderni, soprattutto se di Castelfranco o in relazione con la città ed il suo territorio

 

Lingue Straniere:

- Inglese: discreta conoscenza
- Francese: discreta conoscenza

 

Conoscenze Informatiche:

- Sistemi Operativi: Windows XP

- Microsoft Office: Word, Excel, Access e Powerpoint

- WebDesign: Photoshop e altri programmi

- Linguaggi di Programmazione: HTML/XHML

- Siti Internet: realizzazione integrale del sito internet dello Studio Mondi Dipinti Antichi e Moderni – www.studiomondi.it; realizzazione integrale del sito internet dell’Associazione Trevigiana Antiquari – www.associazionetrevigianaantiquari.it

 

 

 

Curriculum Vitae

 

1983-1985

Collabora con funzioni di vario genere nella scuola guida e nell’ agenzia di pratiche automobilistiche gestite dalla propria famiglia.

Nel 1983 si diploma presso l’Istituto Tecnico Statale Commerciale e Geometri “Arturo Martini” di Castelfranco Veneto.

 

1988

Redige, in una tesina universitaria, un approfondito studio sul disegno su carta, i suoi supporti, i materiali, le tecniche, le cause di degrado e gli interventi di restauro e conservazione.

 

1989

Redige, in una tesina universitaria, un approfondito studio sul classicismo e anticlassicismo della pittura di Ettore Cosomati.

 

1990

Consegue la nomina di Ufficiale presso la Scuola di Guerra Aerea - Scuola di Applicazione Aeronautica Militare di Firenze.

 

1991

Assolve il servizio di leva con il grado di sottotenente e svolge le mansioni di Capo Nucleo Amministrativo presso il II Deposito Centrale dell’Aeronautica Militare Italiana di Gallarate (VA). Svolge funzioni organizzative e direttive nella gestione dell’ospitalità data alle forze militari statunitensi presso la palazzina Radetzky della sezione militare dell’Aeroporto Malpensa (VA) durante la Guerra del Golfo. Consegue l’idoneità per la nomina di Ufficiale in Servizio Permanente Effettivo delle Forze Armate Italiane.

Per il II Deposito Centrale dell’Aeronautica Militare Italiana di Gallarate (VA), redige uno scritto su Luca Comerio fotografo ufficiale dei Savoia per un reportage della guerra di Libia.

 

1992

Consegue la laurea in Lettere con Indirizzo Artistico (Storia dell'Arte) presso l'Università degli Studi di Venezia (relatore prof. Lionello Puppi, primo correlatore prof. Manlio Brusattin), con tesi di laurea Per un catalogo dell'opera di Vittorio Zecchin (1878-1947), conseguendo il massimo dei voti e la lode.

 

1993

Inizia la collaborazione con alcune riviste locali per la redazione di articoli di storia dell’arte su artisti e tematiche legate a Castelfranco Veneto e al suo territorio. Per la rivista "Abitare la Castellana" pubblica scritti su Pietro Damini, sulla Biennale di Venezia, su Paolo Piazza e sul  Museo Civico di Castelfranco Veneto.

Collabora col dott. Fabio Mondi alla catalogazione, secondo i modelli previsti dall’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali dello Stato italiano, delle opere della Pinacoteca "Alberto Martini" di Oderzo.

 

1994

Per la rivista "Abitare la Castellana" pubblica scritti su Paolo Piazza, sui pittori di Castelfranco, su Vittorio Tessari, su alcuni aspetti di degrado del patrimonio storico artistico cittadino, su Romolo Tessari, sulla ricorrenza degli Ottocento anni dalla fondazione di Castelfranco e su Bruno Gherri Moro.

 

1995

Cura il catalogo della mostra su Bruno Gherri Moro pittore (1899-1967), tenutasi presso la Galleria d'Arte Flaviostocco di Castelfranco Veneto nel gennaio 1995. Presenta la mostra al pubblico.

Pubblica uno scritto su Bruno Gherri Moro edito a Venthône in Svizzera.

Pubblica un articolo su Bruno Gherri Moro in "La Tribuna di Treviso".

Per il Comune di Castelfranco Veneto cura la mostra, la presentazione scritta e quella orale dell’esposizione delle opere di Renato Tonietto presso la Galleria del Teatro Accademico. Presenta la mostra al pubblico.

Per la rivista "Abitare la Castellana" pubblica scritti su Bruno Gherri Moro, Renato Tonietto, Alberto Gianquinto, sui cent’anni della Biennale di Venezia, sulle mostre di Casa Giorgione, sulla ricorrenza degli Ottocento anni dalla fondazione di Castelfranco e sulla pittrice Paola Fazio.

Per la rivista "Il Punto" pubblica scritti su Bruno Gherri Moro, sulla Biennale di Venezia, sulla pittura del Settecento veneziano, su Carlo Naya e sui dipinti di Filippo De Pisis della collezione Manlio Malabotta.

Nell'ambito del Corso Fotografia di Base, Tecnica e Cultura Fotografica organizzato dall'Università Popolare di Castelfranco Veneto, tiene una lezione su Appunti sul ritratto: pittura e fotografia, analogie e tecniche, accompagnata da una relazione scritta.

Redige la nota biografica su Girolamo De Stefani per il catalogo della mostra tenutasi presso la Galleria d'Arte Flaviostocco di Castelfranco Veneto.

Collabora alla realizzazione del catalogo sulla mostra storica dei Cento Anni della Biennale di Venezia (Venezia, Palazzo Ducale e Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca' Pesaro, 1995 - Venezia e la Biennale: Percorsi del Gusto, catalogo a cura della Biennale di Venezia, Milano, 1995).

 

1996

Redige scritti su Francesco Sartorelli, sul primo Convegno Internazionale dell'AIDA, sulla salvaguardia del patrimonio artistico in relazione al furto d'arte e su Luigi Serena.

 

1997

Fornisce documentazioni utili per la realizzazione del catalogo della mostra Carlo Scarpa i vetri di un architetto (Brescia, Palazzo Martinengo, 15 novembre 1997 – 15 febbraio 1998 - Carlo Scarpa i vetri di un architetto, catalogo a cura di M. Barovier, Milano, 1997).

Per il Comune di Castelfranco Veneto cura la mostra, il catalogo ed il pieghevole dell’esposizione sulla Civica Collezione del Comune di Castelfranco Veneto e presenta la mostra al Teatro Accademico cittadino. Presenta la mostra al pubblico.

Per la rivista "Abitare la Castellana" pubblica scritti su Bruno Gherri Moro e sul Museo Civico di Castelfranco.

Presenta la mostra delle opere di giovani artisti castellani tenutasi nei giardini dell’antico monastero di Santa Chiara (ex Casa di Riposo) a Castelfranco Veneto.

 

1998

È contitolare dello Studio Mondi Dipinti Antichi e Moderni, galleria d’arte e antiquariato, per il quale svolge un’intensa attività di ricerca e di studi (anche attributivi) e redige diverse centinaia di approfondite schede tecniche e storico artistiche di opere d’arte; realizza integralmente il sito internet della galleria, visibile al’indirizzo www.studiomondi.it.

Pubblica una breve guida storico artistica su Castelfranco e il suo territorio.

Per l'Università Popolare di Castelfranco Veneto, tiene una lezione su Noè Bordignon e la sua pittura e una lezione su Bruno Gherri Moro pittore.

Nei mesi di dicembre 1998, gennaio e febbraio 1999, tiene, per conto del Comune di Riese Pio X (TV), presso Villa Eger, un corso di otto lezioni di Storia dell'Arte (dall'arte greca e romana all'arte contemporanea, con relative dispense scritte per gli argomenti trattati in ciascuna delle lezioni, atte a integrare la proiezione delle diapositive delle opere esaminate, per un totale di oltre ottocento immagini).

 

1999

Per il Comune di Vedelago (TV), a Fossalunga, nell'ambito degli appuntamenti culturali "Vedelago Arte e Musica", tiene una conferenza sulla storia di Fossalunga e della chiesa di Sant'Agata, con riferimento al suo ciclo d’affreschi eseguito dai pittori Giovanni Battista Canal e Giuseppe Borsato (relazione che doveva essere pubblicata in un libro curato dallo stesso Comune).

Cura la mostra e il catalogo delle opere della collezione della Banca Popolare di Castelfranco Veneto e presenta la mostra al Teatro Accademico cittadino. Presenta la mostra al pubblico.

Propone al Comune di Riese Pio X un progetto per la realizzazione di una mostra dedicata ai dipinti conservati in raccolte pubbliche della circoscrizione del Comune di Riese Pio X nell'ambito delle manifestazioni del Giubileo.

Su incarico del Comune di Castelfranco Veneto, progetta il piano organizzativo per la cura e l’allestimento della mostra e del catalogo delle opere di Bruno Gherri Moro (1899-1967).

Per la rivista "Aida News" pubblica uno scritto sugli affreschi esterni del centro storico di Castelfranco Veneto.

 

2000

È nominato componente della Consulta per le Attività Culturali e del Tempo Libero del Comune di Riese Pio X (TV).

Per il Comune di Castelfranco Veneto cura la mostra, la presentazione scritta e quella orale dell’esposizione delle opere di Luigi Merlo presso la Galleria del Teatro Accademico. Presenta la mostra al pubblico.

Tiene lezioni di storia dell’arte locale per la formazione di guide turistiche per il Comune di Riese Pio X (TV) in occasione del Giubileo del 2000. In quest’occasione, propone, promuove e fa realizzare una campagna fotografica per la documentazione di tutte le opere pittoriche conservate in edifici pubblici ed ecclesiastici del Comune di Riese Pio X (TV).

Per il Comune di Castelfranco Veneto cura la mostra, la presentazione scritta e quella orale dell’esposizione delle opere di Athina Gioblaki presso la Galleria del Teatro Accademico. Presenta la mostra al pubblico.

Realizza integralmente, e gestisce fino alla data odierna, per lo Studio Mondi Dipinti Antichi e Moderni il sito della galleria visibile all’indirizzo Internet www.studiomondi.it.

Per conto dell’Associazione Trevigiana Antiquari realizza integralmente, e gestisce fino alla data odierna, il sito dell’Associazione, visibile all’indirizzo Internet www.associazionetrevigianaantiquari.it.

Pubblica nel sito Internet dell’Associazione Trevigiana Antiquari l’intera sezione dedicata agli espositori del catalogo della Mostra mercato dell’antiquariato della città di Oderzo, visibile alla pagina http://xoomer.virgilio.it/smdaem/oderzo.htm.

 

2001

È componente della Consulta per le Attività Culturali e del Tempo Libero del Comune di Riese Pio X (TV).

È stato nominato consigliere dell’Associazione Trevigiana Antiquari della provincia di Treviso.

Pubblica nel sito Internet dell’Associazione Trevigiana Antiquari l’intera sezione dedicata agli espositori del catalogo della VII edizione di Antiquari ai Carraresi, visibile alla pagina http://xoomer.virgilio.it/smdaem/carraresi.htm .

Per il Comune di Castelfranco Veneto cura la mostra, la presentazione scritta e quella orale dell’esposizione delle Opere del lascito Danilo Cargnello, tenutasi negli spazi espositivi della Galleria del Teatro Accademico. Presenta la mostra al pubblico.

 

2002

È componente della Consulta per le Attività Culturali e del Tempo Libero del Comune di Riese Pio X (TV).

È consigliere dell’Associazione Trevigiana Antiquari della provincia di Treviso.

Cura la mostra e il catalogo dell’esposizione delle opere di Noè Bordignon tenutasi negli spazi espositivi di Casa dei Carraresi in Treviso nell’ambito di “Antiquari ai Carraresi”. Presenta la mostra al pubblico.

Pubblica nel sito Internet dell’Associazione Trevigiana Antiquari l’intero catalogo della VIII edizione di Antiquari ai Carraresi, visibile alla pagina http://xoomer.virgilio.it/smdaem/carraresi.htm, compresa la mostra dedicata a Noè Bordignon, visibile alla pagina http://xoomer.virgilio.it/smdaem/mostrabordignoncarraresi.htm

Cura la mostra e gli scritti dell’esposizione sulle opere di Vittoria Zannoni tenutasi negli spazi espositivi di Casa dei Carraresi in Treviso nell’ambito di “Antiquari ai Carraresi”. Presenta la mostra al pubblico.

Per il Comune di Venezia, cura la parte relativa alla pittura della mostra su Vittorio Zecchin tenutasi negli spazi espositivi Museo Correr. Presenta la mostra ad alcuni giornalisti.

Per il Comune di Castelfranco Veneto cura la mostra delle opere di pittura di Bruno Prota tenutasi negli spazi espositivi del Palazzeto Preti. Presenta la mostra al pubblico.

Per il Comune di Castelfranco Veneto, in collaborazione col dott. Paolo Berro (che segue la parte tecnica), cura la parte scientifica per la messa in rete delle opere del Civico Museo Virtuale di Castelfranco Veneto, visibile alla pagina www.museocastelfrancoveneto.tv.it. Presenta l’avvenimento al pubblico.

Presenta ai Comuni di Castelfranco Veneto, di Bassano del Grappa, di Asolo e di San Zenone degli Ezzelini una proposta per la realizzazione di una mostra su Noè Bordignon.

Presenta al Comune di Asolo (TV) un bozza di progetto per la realizzazione di una mostra su Noè Bordignon.

 

2003

È componente della Consulta per le Attività Culturali e del Tempo Libero del Comune di Riese Pio X (TV).

È consigliere dell’Associazione Trevigiana Antiquari della provincia di Treviso.

Pubblica nel sito Internet dell’Associazione Trevigiana Antiquari l’intera sezione dedicata agli espositori del catalogo della IX edizione di Antiquari ai Carraresi, visibile alla pagina http://xoomer.virgilio.it/smdaem/carraresi2003.htm.

Tiene una conferenza su Noè Bordignon nell’isola della Maddalena, in Sardegna, in occasione del rinvenimento di un dipinto dell’artista.

Fa parte della Giuria di Premiazione per una mostra tenuta da alcuni ragazzi delle scuole medie di Castelfranco Veneto negli spazi espositivi della Galleria del Teatro Accademico.

Per il Comune di Castelfranco Veneto cura la mostra delle opere di pittura di Ulisse Salvador tenutasi negli spazi espositivi del Palazzeto Preti. Presenta la mostra al pubblico.

Per il Comune di Castelfranco Veneto cura la mostra delle opere di pittura di Vittoria Zannoni tenutasi negli spazi espositivi del Palazzeto Preti. Presenta la mostra al pubblico.

Cura le bibliografie di Noè Bordignon, Luigia Codemo, Andrea Favero, Valeriano Fontebasso, Gasparo Francesconi, Giuseppe Gallo (De) Lorenzi, Egisto Lancerotto, Giuseppe Murani, Francesco Olivetti, Alessandro Revera, Luigi Rosa, Luigi Serena, Romolo Tessari e Vittorio Tessari, per il volume su’ La pittura nel Veneto. L'Ottocento (tomo II), curato dal prof. Giuseppe Pavanello.

Per il Comune di Castelfranco Veneto cura la mostra delle opere Vittorio e Romolo Tessari nella pittura veneta tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo tenutasi negli spazi espositivi del Palazzeto Preti e della Galleria del Teatro Accademico. Presenta la mostra al pubblico.

 

2004

È componente della Consulta per le Attività Culturali e del Tempo Libero del Comune di Riese Pio X (TV).

È consigliere dell’Associazione Trevigiana Antiquari della provincia di Treviso.

Pubblica nel sito Internet dell’Associazione Trevigiana Antiquari l’intera sezione dedicata agli espositori del catalogo della X edizione di Antiquari ai Carraresi, visibile alla pagina http://xoomer.virgilio.it/smdaem/carraresi2004.htm.

Presenta la mostra delle opere di Bruno Prota a Conogliano Veneto (TV).

 

2005

È componente della Consulta per le Attività Culturali e del Tempo Libero del Comune di Riese Pio X (TV).

È consigliere dell’Associazione Trevigiana Antiquari della provincia di Treviso.

Pubblica nel sito Internet dell’Associazione Trevigiana Antiquari l’intera sezione dedicata agli espositori del catalogo della XI edizione di Antiquari ai Carraresi, visibile alla pagina http://xoomer.virgilio.it/smdaem/carraresi2005.htm.

Cura la mostra e gli scritti dell’esposizione sulle opere di Paolo Bonato tenutasi negli spazi espositivi di Casa dei Carraresi in Treviso nell’ambito di “Antiquari ai Carraresi”. Presenta la mostra al pubblico.

Cura la mostra dedicata a Romolo Tessari tenutasi presso la Libreria Costaniero di Castelfranco Veneto.

Per il Comune di Riese Pio X (TV) presenta la mostra CENTOPERE allestita presso il Centro Culturale cittadino.

 

2006

È componente della Consulta per le Attività Culturali e del Tempo Libero del Comune di Riese Pio X (TV).

È consigliere dell’Associazione Trevigiana Antiquari della provincia di Treviso.

Pubblica nel sito Internet dell’Associazione Trevigiana Antiquari l’intera sezione dedicata agli espositori del catalogo della XII edizione di Antiquari ai Carraresi, visibile alla pagina http://xoomer.virgilio.it/smdaem/carraresi2006.htm.

Per conto dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Bassano del Grappa presenta un intervento su Teodoro Wolf Ferrari (Venezia, 1878 - San Zenone degli Ezzelini, 1945) negli "Anni di Ca' Pesaro" nell'ambito degli Incontri Culturali di Primavera alla Chiesetta dell'Angelo.

Per conto del Comune di Riese Pio X, nell’ambito di Tra realtà espositive museali e eventi espositivi: invito alla scoperta di importanti opere d’arte custodite ed esposte nel nostro territorio - Incontri Culturali 2006, al Centro Culturale cittadino tiene lezioni di storia dell’arte locale dedicate a Il Museo Civico di Bassano del Grappa: capolavori dal Rinascimento al Realismo, Il Museo Canoviano di Possagno: la Gipsoteca e la Casa di Canova e Teodoro Wolf Ferrari (Venezia, 1878 – San Zenone degli Ezzelini, 1945) e gli anni di Ca’ Pesaro.

Cura la mostra e gli scritti dell’esposizione sulle opere di Silvio Bottegal tenutasi negli spazi espositivi di Casa dei Carraresi in Treviso nell’ambito di “Antiquari ai Carraresi”. Presenta la mostra al pubblico.

Nel mese di novembre è nominato presidente dell’Associazione Trevigiana Antiquari della provincia di Treviso.

Elabora in collaborazione del prof. Manlio Brusattin un progetto da presentare Fondazione Cassamarca di Treviso per una possibile mostra sul pittore Giorgio Dario Paolucci da tenersi negli spazi espositivi di Casa dei Carraresi in Treviso.

Collabora con la Guardia di Finanza di Treviso in merito all’attribuzione di opere d’arte.

 

2007

È componente della Consulta per le Attività Culturali e del Tempo Libero del Comune di Riese Pio X (TV).

È presidente dell’Associazione Trevigiana Antiquari della provincia di Treviso.

Per conto dell’Associazione Trevigiana Antiquari, con il patrocinio di Provincia di Treviso e Comune di Treviso, organizza la XIII edizione di Antiquari ai Carraresi, nell’ambito della quale cura, in collaborazione con il Nucleo Polizia Tributaria di Roma, Gruppo Tutela Patrimonio Archeologico e il Comando Provinciale di Treviso della Guardia di Finanza, la mostra Falsi e truffe nel mercato dell’arte: opere sequestrate dalla Guardia di Finanza; nella giornata di sabato 15 settembre organizza la conferenza sul tema della mostra, dove è moderatore e relatore. Pubblica nel sito Internet dell’Associazione l’intero catalogo della mostra, visibile alle pagine http://xoomer.virgilio.it/smdaem/carraresi2007.htm e http://xoomer.virgilio.it/smdaem/collaterale2007.htm. Presenta la mostra al pubblico.

Propone al Comune di Riese Pio X un progetto per la realizzazione di una mostra dedicata a Da Palma il Giovane a Noè Bordignon - Dipinti dalle chiese e da altri luoghi pubblici del Comune di Riese Pio.

Scrive sull’attività artistica di Vinicio Momoli.

È nominato Tenente dell’Aeronautica Militare Italiana.

 

2008

È componente della Consulta per le Attività Culturali e del Tempo Libero del Comune di Riese Pio X (TV).

È presidente dell’Associazione Trevigiana Antiquari della provincia di Treviso.

Per conto dell’Associazione Trevigiana Antiquari, con il patrocinio di Regione Veneto, Provincia di Treviso e Comune di Treviso, organizza la XIV edizione di Antiquari ai Carraresi, nell’ambito della quale collabora, con testi scritti, alla realizzazione della mostra Venezia agli albori della fotografia: 1850-1870; pubblica nel sito Internet dell’Associazione l’intero catalogo della mostra, visibile alle pagine http://xoomer.virgilio.it/smdaem/carraresi2008.htm e http://xoomer.virgilio.it/smdaem/collaterale2008.htm. Presenta la mostra al pubblico.

 

2009

È presidente dell’Associazione Trevigiana Antiquari della provincia di Treviso.

Per conto dell’Associazione Trevigiana Antiquari, con il patrocinio di Regione Veneto, Provincia di Treviso e Comune di Treviso, organizza la XV edizione di Antiquari ai Carraresi. Con l’Adesione del Presidente della Repubblica con messaggio scritto e del patrocinio dell’ENIT- Agenzia Nazionale del Turismo, in collaborazione con Comune e Musei Civici di Treviso, Fondazione Cassamarca, Unindustria Treviso, Fondazione Canova ONLUS, Foto Archivio Storico Trevigiano, e Musei Civici di Bassano del Grappa, cura la mostra Made in Italy:quando l’arte insegna a fare impresa; per questa mostra scrive i seguenti testi: Presentazione e ringraziamenti, Made in Italy: quando l’arte insegna a fare impresa, L’imprenditoria artistica all’epoca dei Comuni e delle Signorie: dal secolo dell’anno Mille a primo Rinascimento, I Bassano e la loro bottega: tre generazioni di imprenditoria pittorica ai vertici del Rinascimento, I bronzi della bottega di Nicolò Roccatagliata per il decoro e l’arredo di palazzi e ville, Andrea Brustolon e l’”officina” del legno, I Remondini: esempio di una delle più grandi industrie dell’Europa settecentesca, L’Andrea Fontebasso 1760: una manifattura artistica trevigiana di grande successo nazionale ed internazionale, L’impresa veneta di Antonio Canova a Roma: personificazione del “gusto internazionale” di un’intera epoca, Carlo Naya imprenditore della fotografia, L’imprenditoria che nasce da un’estrosità geniale: i tessuti di Mariano Fortuny, Quando l’artista diventa designer: Vittorio Zecchin al servizio del vetro di Murano e delle arti applicate. Pubblica nel sito Internet dell’Associazione l’intero catalogo della mostra, visibile alle pagine http://xoomer.virgilio.it/smdaem/carraresi2009.htm e http://xoomer.virgilio.it/smdaem/collaterale2009.htm. Presenta la mostra al pubblico.

È iscritto all’Associazione Veneta Antiquari.

Collabora alla realizzazione della mostra di antiquariato realizzata negli spazi espositivi della Fiera di Vicenza.

Scrive il testo sui giochi editi dai Remondini in occasione della mostra Playstation curata da Treviso Ricerca Arte – Unindustria Treviso a Ca’ da Noal e nello Spazio Paraggi in Treviso.

 

2010

È presidente dell’Associazione Trevigiana Antiquari della provincia di Treviso.

Per conto dell’Associazione Trevigiana Antiquari, con il patrocinio di Regione Veneto, Provincia di Treviso e Comune di Treviso, organizza la XVI edizione di Antiquari ai Carraresi. In collaborazione con Comune e Musei Civici di Treviso, cura la mostra Musei Civici di Treviso:opere in cerca di restauro. Pubblica nel sito Internet dell’Associazione l’intero catalogo della mostra, visibile alle pagine http://xoomer.virgilio.it/smdaem/carraresi2010.htm e http://xoomer.virgilio.it/smdaem/collaterale2010.htm. Presenta la mostra al pubblico.

Per conto del Comune di Riese Pio X (TV) tiene lezioni propedeutiche alle mostre Giovan Battista Cima da Conegliano di Palazzo Sarcinelli in Conegliano e di Jacopo Bassano al Museo Civico di Bassano del Grappa.

È iscritto all’Associazione Veneta Antiquari.

Pubblica ne’ “Il Gazzettino” un articolo sulla mostra di Giorgione in relazione a Villa Revedin-Bolasco.

Presenta all’Assessore alla Cultura del Comune di Castelfranco Veneto diversi progetti di mostre da tenersi in città.

Collabora con la Guardia di Finanza di Treviso in merito all’attribuzione di opere d’arte.

Scrive sulla partecipazione di Vinicio Momoli alla 53^ edizione della Biennale di Venezia.

 

2011

È iscritto all’Associazione Trevigiana Antiquari della provincia di Treviso.

È iscritto all’Associazione Veneta Antiquari.

È nominato Consigliere dell’Associazione Bolasco Domani O.N.L.U.S. di Castelfranco Veneto.

Redige la presentazioni in catalogo su Arte antica, moderna e contemporanea: spunti per possibili riflessioni, confronti e sfide, in Antiquari ai Carraresi, Treviso, Casa dei Carraresi, 10 – 18 settembre 2011.

Cura i testi per le sezioni dedicate a Noè Bordignon, Rino Bordignon e Luigi Stefani in in San Zenone degli Ezzelini Terra di Artisti, catalogo a cura di Comitato San Zenone Terra d’Artisti e Gruppo d’Arte Noè Bordignon, San Zenone degli Ezzelini, Villa Marini-Rubelli, 16 settembre 2011 – 8 gennaio 2012, Ramon di Loria, 2011.

Relatore su Per un museo "al Paradiso" nell’ambito del convegno Conoscere Bolasco – Ieri. Oggi! Domani?, Castelfranco Veneto, Teatro Accademico, 17 settembre e del relativo testo in in Conoscere Bolasco – Ieri. Oggi! Domani?, a cura di GIACINTO CECCHETTO, atti del convegno, Castelfranco Veneto, Teatro Accademico, 17 settembre 2011, Castelfranco Veneto, 2011.

Relatore su  Noè Bordignon (21 ottobre), Rino Bordignon (11 novembre) e Luigi Stefani (9 dicembre) nell’ambito della manifestazioni legate a San Zenone degli Ezzelini Terra di Artisti, San Zenone degli Ezzelini, Villa Marini-Rubelli.

Redige uno scritto (10 novembre) per la salvaguardia dell’affresco raffigurante la Madonna dipinta da Nadal Melchiori (Castelfranco, 1671 – post 1735) sul sulla parte interna di un pilastro del porticato dell’antica casa Piacentini-Moletta-Barisani in Castelfranco Veneto.

 

2012

È iscritto all’Associazione Trevigiana Antiquari della provincia di Treviso.

È Consigliere dell’Associazione Bolasco Domani O.N.L.U.S. di Castelfranco Veneto.

Tiene una conferenza su Da disegno a proto-fotografia, da Lorrain a Wicar (?) nell’ambito del corso di Storia delle tecniche artistiche e del restauro per il corso di laurea in Beni Culturali presso l’Università dagli Studi di Verona, corso magistrale, prof. Enrico Maria Dal Pozzolo, Verona, Università dagli Studi, 26 aprile 2012.

 

2013

- Scrive il testo di presentazione dell’opuscolo della mostra di fotografie Interrelazioni nell’ambito della rassegna Bassano Fotografia 13, Bassano del Grappa, Caffè dei Libri, 17 settembre 2013 – 19 gennaio 2014, Bassano del Grappa, 2013.

 

2016

- Scrive il testo introduttivo della mostra Dal Paesaggio all’arte, San Zenone degli Ezzelini, Villa Marini Rubelli, 4 settembre 2016 – 23 ottobre 2016, Ramon di Loria, 2016.

- Presenta la mostra Dal Paesaggio all’arte a Villa Marini Rubelli di San Zenone degli Ezzelini il 4 settembre 2016.

- Scrive il testo introduttivo della mostra Demenza, Mel, ottobre 2016, Panda Edizioni, 2016.

 

 

 

 

Conferenze, presentazioni e attività didattica

 

1995

- Lezione Appunti sul ritratto: pittura e fotografia, analogie e tecniche, Corso Fotografia di Base, Tecnica e Cultura Fotografica, Università Popolare di Castelfranco Veneto.

- Presentazione al pubblico della mostra su Bruno Gherri Moro pittore (1899-1967), Castelfranco Veneto, Galleria d'Arte Flaviostocco.

- Presentazione al pubblico della mostra delle opere di Renato Tonietto, Castelfranco Veneto, Galleria del Teatro Academico.

 

1997

- Presentazione al pubblico della mostra sulla Civica Collezione del Comune di Castelfranco Veneto, Castelfranco Veneto, Teatro Accademico.

- Presentazione al pubblico della mostra di opere di giovani artisti castellani, Castelfranco Veneto, giardini dell’antico monastero di Santa Chiara (ex Casa di Riposo).

 

1998

- Lezioni su Noè Bordignon e la sua pittura e su Bruno Gherri Moro pittore pittura, Università Popolare di Castelfranco Veneto.

- Corso di Storia dell'Arte (dall'arte greca e romana all'arte contemporanea), Riese Pio X (TV), Villa Eger.

 

1999

- Corso di Storia dell'Arte (dall'arte greca e romana all'arte contemporanea), Riese Pio X (TV), Villa Eger.

- Conferenza sulla storia di Fossalunga e della chiesa di Sant'Agata, con riferimento al suo ciclo d’affreschi eseguito dai pittori Giovanni Battista Canal e Giuseppe Borsato, Vedelago (TV), chiesa parrocchiale di Fossalunga.

 - Presentazione al pubblico della mostra delle opere della collezione della Banca Popolare di Castelfranco Veneto, Castelfranco Veneto, Teatro Accademico.

 

2000

- Presentazione al pubblico della mostra delle opere di Luigi Merlo, Castelfranco Veneto, Galleria del Teatro Accademico.

- Lezioni di storia dell’arte locale per la formazione di guide turistiche per il Comune di Riese Pio X in occasione del Giubileo del 2000, Riese Pio X (TV), Biblioteca Comunale.

- Presentazione al pubblico della mostra delle opere di Athina Gioblaki, Castelfranco Veneto, Galleria del Teatro Accademico.

 

2001

- Presentazione al pubblico della mostra delle Opere del lascito Danilo Cargnello, Castelfranco Veneto, Teatro Accademico.

 

2002

- Presentazione al pubblico della mostra delle opere di Noè Bordignon, Treviso,  Casa dei Carraresi.

- Presentazione al pubblico della mostra delle opere di Vittoria Zannoni, Treviso,  Casa dei Carraresi.

- Presentazione ad alcuni giornalisti della mostra delle opere di pittura della di Vittorio Zecchin; Venezia, Museo Correr.

- Presentazione al pubblico della mostra delle opere di pittura di Bruno Prota, Castelfranco Veneto, Palazzeto Preti.

- Presentazione al pubblico della messa in rete Internet delle opere del Civico Museo Virtuale di Castelfranco Veneto, Teatro Accademico.

 

2003

- Conferenza su Noè Bordignon nell’isola della Maddalena, in Sardegna, in occasione del rinvenimento di un dipinto dell’artista.

- Presentazione al pubblico della mostra delle opere di pittura di Ulisse Salvador, Castelfranco Veneto, Palazzeto Preti.

- Presentazione al pubblico della mostra delle opere di Vittoria Zannoni, Castelfranco Veneto, Palazzeto Preti.

- Presentazione al pubblico della mostra delle opere di Vittorio e Romolo Tessari nella pittura veneta tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo, Castelfranco Veneto, Teatro Accademico.

 

2004

- Presentazione della mostra delle opere di Bruno Prota a Conogliano Veneto (TV).

 

2005

- Presentazione al pubblico della mostra delle opere di Romolo Tessari, Castelfranco Veneto, Libreria Costaniero.

- Presentazione al pubblico della mostra delle opere di Paolo Bonato, Treviso, Casa dei Carraresi.

- Presentazione della mostra CENTOPERE allestita presso il Riese Pio X (TV), Centro Culturale cittadino.

 

2006

- Intervento di presentazione su Teodoro Wolf Ferrari (Venezia, 1878 - San Zenone degli Ezzelini, 1945) negli "Anni di Ca' Pesaro", Bassano del Grappa, Chiesetta dell'Angelo.

- Lezione su Il Museo Civico di Bassano del Grappa: capolavori dal Rinascimento al Realismo, Riese Pio X, Centro Culturale.

- Lezione su Il Museo Canoviano di Possagno: la Gipsoteca e la Casa di Canova, Riese Pio X, Centro Culturale.

- Lezione su Teodoro Wolf Ferrari (Venezia, 1878 – San Zenone degli Ezzelini, 1945) e gli anni di Ca’ Pesaro, Riese Pio X, Centro Culturale.

- Presentazione al pubblico della mostra delle opere di Silvio Bottegal, Treviso, Casa dei Carraresi.

 

2007

- Presentazione al pubblico della XIII edizione di Antiquari ai Carraresi e della mostra delle opere Falsi e truffe nel mercato dell’arte: opere sequestrate dalla Guardia di Finanza, Treviso, Casa dei Carraresi.

- Conferenza su Falsi e truffe nel mercato dell’arte: opere sequestrate dalla Guardia di Finanza, Treviso, Casa dei Carraresi.

 

2008

- Presentazione al pubblico della XIV edizione di Antiquari ai Carraresi e della mostra Venezia agli albori della fotografia: 1850-1870, Treviso, Casa dei Carraresi.

 

2009

- Presentazione al pubblico della XV edizione di Antiquari ai Carraresi e della mostra Made in Italy: quando l’arte insegna a fare impresa, Treviso, Casa dei Carraresi.

- Presentazione dei giochi editi dai Remondini in occasione della mostra Playstation curata da Treviso Ricerca Arte – Unindustria Treviso, Treviso, Ca’ da Noal e Spazio Paraggi.

 

2010

- Lezione su Giovan Battista Cima da Conegliano: invito alla lettura delle opere esposte a Palazzo Sarcinelli in Conegliano, Riese Pio X, Centro Culturale.

- Lezione su  Jacopo Bassano (detto Jacopo da Ponte): invito alla lettura delle opere esposte al Museo Civico di Bassano del Grappa, Riese Pio X, Centro Culturale.

- Presentazione al pubblico della XVI edizione di Antiquari ai Carraresi e della mostra Musei Civici di Treviso:opere in cerca di restauro, Treviso, Casa dei Carraresi.

- Presentazione al pubblico della mostra su Toni Piccolotto, Castelfranco Veneto, Teatro Accademico.

 

2011

- Relatore su Per un museo "al Paradiso" nell’ambito del convegno Conoscere Bolasco – Ieri. Oggi! Domani?, Castelfranco Veneto, Teatro Accademico, 17 settembre.

- Relatore su  Noè Bordignon (21 ottobre), Rino Bordignon (11 novembre) e Luigi Stefani (9 dicembre) nell’ambito della manifestazioni legate a San Zenone degli Ezzelini Terra di Artisti, San Zenone degli Ezzelini, Villa Marini-Rubelli.

- Intervista televisiva sull’emittente Rete Veneta sulla salvaguardia dell’affresco raffigurante la Madonna dipinta da Nadal Melchiori (Castelfranco, 1671 – post 1735) sul sulla parte interna di un pilastro del porticato dell’antica casa Piacentini-Moletta-Barisani in Castelfranco Veneto.

 

2012

Tiene una conferenza su Da disegno a proto-fotografia, da Lorrain a Wicar (?) nell’ambito del corso di Storia delle tecniche artistiche e del restauro per il corso di laurea in Beni Culturali presso l’Università dagli Studi di Verona, corso magistrale, prof. Enrico Maria Dal Pozzolo, Verona, Università dagli Studi, 26 aprile 2012.

  

2016

- Presenta la mostra Dal Paesaggio all’arte a Villa Marini Rubelli di San Zenone degli Ezzelini il 4 settembre 2016.

 

Mostre

 

1995

- Bruno Gherri Moro pittore (1899-1967), catalogo a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Galleria d'Arte Flaviostocco, gennaio 1995, Castelfranco Veneto, 1995.

- Collaborazione alla mostra Venezia e la Biennale: Percorsi del Gusto, catalogo a Cura della Biennale di Venezia, Venezia, Palazzo Ducale e Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca' Pesaro, fino al 12 novembre.

- Renato Tonietto: Un gesto che lascia il segno, a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Galleria del Teatro Accademico.

 

1997

- Opere della Civica Collezione Museale, catalogo a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Casa di Giorgione - Galleria del Teatro Accademico, 15 novembre 1997 - 25 gennaio 1998.

- Mostra di opere di giovani artisti castellani, Castelfranco Veneto, giardini dell’antico monastero di Santa Chiara (ex Casa di Riposo).

 

1999

- Opere della Collezione della Banca Popolare di Castelfranco Veneto, catalogo a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Galleria del Teatro Accademico, 24 aprile - 9 maggio 1999.

 

2000

- Luigi Merlo – Incisioni, a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Galleria del Teatro Accademico, 29 marzo – 9 aprile 2000.

- Appunti per lezioni di storia dell’arte locale, Corso serale di collaboratori turistici per il Giubileo del 2000, Riese Pio X, Biblioteca Comunale, giugno 200.

- Alcune considerazioni per una migliore comprensione delle Icone di Athina Gioblaki, scritto a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Galleria del Teatro Accademico.

 

2001

- Opere del lascito Danilo Cargnello, a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Galleria del Teatro Accademico, novembre.

 

2002

- Vittorio Zecchin (1878-1947) pittura, vetro, arti decorative, catalogo a cura di MARINO BAROVIER, MARCO MONDI E CARLA SONEGO, Venezia, Museo Correr, 10 novembre 2002 - 9 febbraio 2003.

- Noè Bordignon – Vita e Opere, catalogo a cura di MARCO MONDI, Treviso, Casa dei Carraresi, 4 – 12 maggio 2002.

- Vittoria Zannoni - Una secessionista mitteleuropea a Castelfranco Veneto - Opere dal 1909 al 1913, a cura di MARCO MONDI, Treviso, Casa dei Carraresi, 4 – 12 maggio 2002.

- Bruno Prota, a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Palazzeto Preti, dicembre 2002 – gennaio 2003.

- Civico Museo Virtuale di Castelfranco Veneto, opuscolo a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, 2002.

 

2003

- Ulisse Salvador, a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Palazzeto Preti, 2003.

- Vittoria Zannoni - Una secessionista mitteleuropea a Castelfranco Veneto - Opere dal 1909 al 1913, catalogo a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Palazzetto Preti, 12 aprile – 18 maggio 2003.

- Vittorio e Romolo Tessari nella pittura veneta tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo, catalogo a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Palazzetto Preti, Galleria del Teatro Accademico, 20 settembre – 23 novembre 2003.

 

2005

- Romolo Tessari, a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Libreria Costaniero, marzo 2005.

- CENTOPERE, presentazione a cura di MARCO MONDI, Riese Pio X (TV), Centro Culturale, 19 marzo - 4 aprile 2005.

- Paolo Bonato - Opere dal 1919 al 1968, a cura di MARCO MONDI, Treviso, Casa dei Carraresi, 15 – 25 aprile 2005.

 

2006

- Silvio Bottegal: dipinti, acquerelli, disegni, opuscolo a cura di MARCO MONDI, Treviso, Casa dei Carraresi, 2 – 11 giugno 2006.

 

2007

- Falsi e truffe nel mercato dell’arte: opere sequestrate dalla Guardia di Finanza, catalogo a cura di MARCO MONDI, in Antiquari ai Carraresi, Treviso, Casa dei Carraresi, 8 – 16 settembre 2007.

 

2008

- Collaborazione alla mostra Venezia agli albori della fotografia: 1850-1870, catalogo a cura di GIUSEPPE VANZELLA, in Antiquari ai Carraresi, Treviso, Casa dei Carraresi, 12 – 21 settembre 2008, Preganziol (TV), 2008.

 

2009

- Made in Italy: quando l’arte insegna a fare impresa, catalogo a cura di MARCO MONDI, in Antiquari ai Carraresi, Treviso, Casa dei Carraresi, 12 – 20 settembre 2009.

- Playstation, catalogo a cura di Treviso Ricerca Arte – Unindustria Treviso, Treviso, Ca’ da Noal e Spazio Paraggi, 19 dicembre 2009 - 17 gennaio 2010.

 

2010

- Musei Civici di Treviso:opere in cerca di restauro, catalogo a cura di MARCO MONDI, in Antiquari ai Carraresi, Treviso, Casa dei Carraresi, 16 – 24 ottobre 2010.

- Toni Piccolotto – Vita, Colori, emozioni – L’antologica, 40 anni dopo, catalogo a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Galleria del Teatro Accademico, 31 ottobre – 28 novembre 2010.

 

2011

- Arte antica, moderna e contemporanea: spunti per possibili riflessioni, confronti e sfide, in Antiquari ai Carraresi, Treviso, Casa dei Carraresi, 10 – 18 settembre 2011.

- Noè Bordignon: la tradizione nella geniale rappresentazione del Realismo veneto del nostro entroterra, Rino Bordignon, una promessa mancata e Luigi Stefani (1899 - 1987), in San Zenone degli Ezzelini Terra di Artisti, Villa Marini-Rubelli, 16 settembre 2011 – 8 gennaio 2012.

 

2013

- MARCO MONDI, Interrelazioni, in opuscolo di presentazione mostra fotografica nell’ambito della rassegna Bassano Fotografia 13, Bassano del Grappa, Caffè dei Libri, 17 settembre 2013 – 19 gennaio 2014, Bassano del Grappa, 2013.

 

2016

- MARCO MONDI, testo introduttivo della mostra Dal Paesaggio all’arte, San Zenone degli Ezzelini, Villa Marini Rubelli, 4 settembre 2016 – 23 ottobre 2016, Ramon di Loria, 2016.

- MARCO MONDI, testo introduttivo della mostra Demenza, Mel, ottobre 2016, Panda Edizioni, 2016.

 

 

 

Pubblicazioni, ricerche, studi e altri scritti

 

1988

- MARCO MONDI, Il Disegno su carta: supporti, materiali, tecniche, cause di degrado, interventi di restauro e conservazione, Castelfranco Veneto, 1988.

 

1989

- MARCO MONDI, Classicismo e anticlassicismo in Ettore Cosomati, Castelfranco Veneto, 1989.

 

1991

- MARCO MONDI, Luca Comerio fotografo ufficiale dei Savoia per un reportage della guerra di Libia, Gallarate (VA), dicembre 1991.

 

1993

- MARCO MONDI, Damini, finalmente a Padova, in "Abitare la Castellana", luglio 1993, pp. 39-40.

- MARCO MONDI, Emergenza Biennale, in "Abitare la Castellana", settembre 1993, pp. 36-40.

- MARCO MONDI, Per un contributo alla conoscenza di Bruno Gherri Moro, Castelfranco Veneto, settembre 1993.

- MARCO MONDI, Gherri Moro, in "Abitare la Castellana", ottobre 1993, pp. 36-41.

- MARCO MONDI, Paolo Piazza (parte prima), in "Abitare la Castellana", novembre 1993, pp. 40-43.

- MARCO MONDI, "Signor sindaco i cittadini vogliono un museo", in "Abitare la Castellana", dicembre 1993, p. 43.

 

1994

- MARCO MONDI, Paolo Piazza (parte seconda), in "Abitare la Castellana", febbraio 1994, pp. 32, 34-39.

- MARCO MONDI, I pittori di Castelfranco, in "Abitare la Castellana", marzo 1994, p. 52.

- MARCO MONDI, Vittorio Tessari, in "Abitare la Castellana", maggio 1994, pp. 40-46, 53.

- MARCO MONDI, Fatevi un bel giro in questo degrado, in "Abitare la Castellana", giugno 1994, pp. 24, 29-30.

- MARCO MONDI, Romolo [Tessari] il misterioso, in "Abitare la Castellana", settembre 1994, pp. 34-38.

- MARCO MONDI, Ottocento anni da celebrare, in "Abitare la Castellana", dicembre 1994, p. 31.

- MARCO MONDI, Il ritorno di Gherri Moro, in "Abitare la Castellana", dicembre 1994, pp. 52-53.

 

1995

- MARCO MONDI, Bruno Gherri Moro (1899-1967), Venthône (Svizzera), 1995.

- Bruno Gherri Moro pittore (1899-1967), catalogo a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Galleria d'Arte Flaviostocco, gennaio 1995, Castelfranco Veneto, 1995.

- MARCO MONDI, Castelfranco riscopre Bruno Gherri Moro, in "La Tribuna di Treviso", 22 gennaio 1995, p. 39.

- MARCO MONDI, Per ricordare Bruno Gherri Moro a trent'anni dalla sua morte, in "Abitare la Castellana", febbraio 1995.

- MARCO MONDI, Un atteso ritorno: Bruno Gherri Moro, in "Il Punto", febbraio 1995, pp. 34-37.

- MARCO MONDI, Il mondo astratto di Gherri Moro, in "Il Punto", marzo 1995, pp. 36-38.

- Renato Tonietto: Un gesto che lascia il segno, scritto a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Galleria del Teatro Accademico, Castelfranco Veneto, 1995.

- MARCO MONDI, Renato Tonietto: Un gesto che lascia il segno, in "Abitare la Castellana", marzo 1995, pp. 32-33.

- MARCO MONDI, Gianquinto, che "musica", in "Abitare la Castellana", aprile 1995, pp. 56-57.

- MARCO MONDI, Se la Biennale sbarcasse a Castelfranco, in "Il Punto", aprile 1995, pp. 44-45.

- MARCO MONDI, Le mostre alla Casa del Giorgione, in "Il Punto", maggio 1995, pp. 36-37.

- MARCO MONDI, Appunti sul ritratto: pittura e fotografia, analogie e tecniche, relazione scritta per una lezione tenuta nell'ambito del Corso Fotografia di Base, Tecnica e Cultura Fotografica organizzato dall'Università Popolare di Castelfranco Veneto, Castelfranco Veneto, maggio 1995.

- MARCO MONDI, Girolamo De Stefani - Nota biografica, in Girolamo De Stefani, catalogo a cura di PAOLO RIZZI, Castelfranco Veneto, Galleria d'Arte Flaviostocco, 1995, Castelfranco Veneto, 1995.

- MARCO MONDI, Il Settecento splendore di Venezia - A Ca' Rezzonico, alle Galleria dell'Accademia, a Palazzo Mocenigo, in "Il Punto", luglio 1995, pp. 37-39.

- MARCO MONDI, Cent'anni di Biennale, in "Abitare la Castellana", luglio-agosto 1995, pp. 26-29.

- MARCO MONDI, Fascino e segreti dei muri dipinti, in "Il Punto", settembre 1995, pp. 36-37.

- MARCO MONDI, La strada è aperta, in "Abitare la Castellana", ottobre 1995, pp. 33, 35.

- MARCO MONDI, Carlo Naya, un clik storico e antico, in "Il Punto", ottobre 1995, pp. 35-37.

- MARCO MONDI, Ecco cosa si potrebbe fare - Gli 800 anni del castello - Il dibattito, in "Abitare la Castellana", novembre 1995, pp. 21, 23.

- MARCO MONDI, E Paola Fazio coglie l'attimo, in "Abitare la Castellana", novembre 1995, pp. 21, 23.a", novembre 1995, pp. 21, 23.

- MARCO MONDI, Manlio Malabotta, un mecenate a Montebelluna - Esposti al Museo Bailo di Treviso i quadri di Filippo De Pisis della famosa collezione, in "Il Punto", dicembre 1995, pp. 37-38.

 

1996

- MARCO MONDI, Francesco Sartorelli, Castelfranco Veneto, 1996.

- MARCO MONDI, A proposito del primo Convegno Internazionale dell'AIDA, Castelfranco Veneto, gennaio 1996.

- MARCO MONDI, A proposito della salvaguardia del patrimonio artistico: il furto d'arte, Castelfranco Veneto, marzo 1996.

- MARCO MONDI, Luigi Serena, Castelfranco Veneto, marzo 1996.

 

1997

- MARCO MONDI, Quel castellano a Parigi - Personaggi: Gherri Moro, in "Abitare la Castellana", gennaio-febbraio 1997, pp. 33, 35-37.

- MARCO MONDI, Benvenuti nel museo che non c'è, in "Abitare la Castellana", novembre 1997.

- Opere della Civica Collezione Museale, catalogo a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Casa di Giorgione - Galleria del Teatro Accademico, 15 novembre 1997 - 25 gennaio 1998, Dosson di Treviso, 1997.

- Opere della Civica Collezione Museale, opuscolo a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Casa di Giorgione - Galleria del Teatro Accademico, 15 novembre 1997 - 25 gennaio 1998, Dosson di Treviso, 1997.

 

1998

- MARCO MONDI, Città di Castelfranco Veneto - Brevi cenni storico-artistici sulla città e il suo territorio e Breve guida dei monumenti e delle opere d'arte del centro storico, in Gallerie d'Arte e Antiquarie di Castelfranco Veneto, Castelfranco Veneto, 1998.

- MARCO MONDI, Dispense per gli incontri di Storia dell'Arte, tenuti presso Villa Eger di Riese Pio X (TV), Castelfranco Veneto, dicembre 1998 - febbraio 1999, con i seguenti argomenti trattati: L'arte greca e l'arte romana: dalla Grecia arcaica alla Roma paleocristiana; Il Medioevo: dall'arte bizantina al Gotico Internazionale; Dal Rinascimento al tardo Manierismo; Giorgione e la sua arte; Dal realismo caravaggesco al Barocco di fine Seicento; Dal Rococò al Neoclassicismo; Dal Romanticismo al Simbolismo; Dalle avanguardie storiche alla Pop Art, Castelfranco Veneto, dicembre 1998 - febbraio 1999.

 

1999

- MARCO MONDI, Relazione sul ciclo in affresco di Giovanni Battista Canal (Venezia, 1745 - 1825) e Giuseppe Borsato (Venezia, 1771 - 1849) nella chiesa parrocchiale di Sant'Agata di Fossalunga, Castelfranco Veneto, gennaio 1999.

- Opere della Collezione della Banca Popolare di Castelfranco Veneto, catalogo a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Galleria del Teatro Accademico, 24 aprile - 9 maggio 1999, Vedelago (TV), 1999.

- MARCO MONDI, Alcune brevi considerazioni sugli affreschi esterni del centro storico di Castelfranco Veneto, in "Aida News", giugno 1999.

 

2000

- Luigi Merlo – Incisioni, scritto a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, galleria del Teatro Accademico, Castelfranco Veneto, 2000.

- MARCO MONDI, Dispense per gli incontri di Storia dell'Arte locale per la formazione di guide turistiche, Biblioteca Comunale di Riese Pio X (TV), Castelfranco Veneto, 2000.

MARCO MONDI, Alcune considerazioni per una migliore comprensione delle Icone di Athina Gioblaki, Castelfranco Veneto, 2000.

 

2001

- Opere del lascito Danilo Cargnello, scritto a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, galleria del Teatro Accademico, Castelfranco Veneto, 2001.

 

2002

- Vittorio Zecchin (1878-1947) pittura, vetro, arti decorative, catalogo a cura di MARINO BAROVIER, MARCO MONDI E CARLA SONEGO, Venezia, Museo Correr, 10 novembre 2002 - 9 febbraio 2003, Venezia, 2002.

- Noè Bordignon – Vita e Opere, catalogo a cura di MARCO MONDI, Treviso, Casa dei Carraresi, 4 – 12 maggio 2002, Preganziol (TV), 2002.

- Vittoria Zannoni - Una secessionista mitteleuropea a Castelfranco Veneto - Opere dal 1909 al 1913, scritto a cura di MARCO MONDI, Treviso, Casa dei Carraresi, 4 – 12 maggio 2002, Preganziol (TV), 2002.

- Bruno Prota, scritto a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Palazzeto Preti, dicembre 2002 – gennaio 2003, Castelfranco Veneto, 2002.

 

2003

- Ulisse Salvador, scritto a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Palazzeto Preti, Castelfranco Veneto, 2003.

- MARCO MONDI, Noè Bordignon, luglio 2007.

- Vittoria Zannoni - Una secessionista mitteleuropea a Castelfranco Veneto - Opere dal 1909 al 1913, catalogo a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Palazzetto Preti, 12 aprile – 18 maggio 2003, Castelfranco Veneto (TV), 2003.

- Vittorio e Romolo Tessari nella pittura veneta tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo, catalogo a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Palazzetto Preti, Galleria del Teatro Accademico, 20 settembre – 23 novembre 2003, Castelfranco Veneto (TV), 2003.

- Vittorio e Romolo Tessari nella pittura veneta tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo, opuscolo a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Palazzetto Preti, Galleria del Teatro Accademico, 20 settembre – 23 novembre 2003, Castelfranco Veneto (TV), 2003.

- MARCO MONDI, Noè Bordignon, Luigia Codemo, Andrea Favero, Valeriano Fontebasso, Gasparo Francesconi, Giuseppe Gallo (De) Lorenzi, Egisto Lancerotto, Giuseppe Murani, Francesco Olivetti, Alessandro Revera, Luigi Rosa, Luigi Serena, Romolo Tessari e Vittorio Tessari, in GIUSEPPE PAVANELLO, La pittura nel Veneto. L'Ottocento (tomo II), Milano, 2003.

 

2005

- Paolo Bonato - Opere dal 1919 al 1968, scritto a cura di MARCO MONDI, Treviso, Casa dei Carraresi, 15 – 25 aprile 2005, Preganziol (TV), 2005.

 

2006

- Teodoro Wolf Ferrari (Venezia, 1878 - San Zenone degli Ezzelini, 1945) negli "Anni di Ca' Pesaro", bozze a cura di MARCO MONDI, Bassano del Grappa, Incontri Culturali di Primavera, Chiesetta dell’Angelo, 18 aprile 2006

- Il Museo Civico di Bassano del Grappa: capolavori dal Rinascimento al Realismo, bozze a cura di MARCO MONDI, Riese Pio X, Centro Culturale, 29 aprile 2006.

- Il Museo Canoviano di Possagno: la Gipsoteca e la Casa di Canova, bozze a cura di MARCO MONDI, Riese Pio X, Centro Culturale, 2 maggio 2006.

- Silvio Bottegal: dipinti, acquerelli, disegni, opuscolo a cura di MARCO MONDI, Treviso, Casa dei Carraresi, 2 – 11 giugno 2006, Treviso, 2006.

 

2007

- MARCO MONDI, Vinicio Momoli e larte della "proiezione ambientale", agosto 2007.

- Falsi e truffe nel mercato dell’arte: opere sequestrate dalla Guardia di Finanza, catalogo a cura di MARCO MONDI, in Antiquari ai Carraresi, Treviso, Casa dei Carraresi, 8 – 16 settembre 2007, Preganziol (TV), 2007.

 

2008

- MARCO MONDI, Venezia agli albori della fotografia: 1850-1870 - Presentazione, in Venezia agli albori della fotografia: 1850-1870, catalogo a cura di GIUSEPPE VANZELLA, in Antiquari ai Carraresi, Treviso, Casa dei Carraresi, 12 – 21 settembre 2008, Preganziol (TV), 2008.

 

2009

- MARCO MONDI, Presentazione e ringraziamenti, Made in Italy: quando l’arte insegna a fare impresa, L’imprenditoria artistica all’epoca dei Comuni e delle Signorie: dal secolo dell’anno Mille a primo Rinascimento, I Bassano e la loro bottega: tre generazioni di imprenditoria pittorica ai vertici del Rinascimento, I bronzi della bottega di Nicolò Roccatagliata per il decoro e l’arredo di palazzi e ville, Andrea Brustolon e l’”officina” del legno, I Remondini: esempio di una delle più grandi industrie dell’Europa settecentesca, L’Andrea Fontebasso 1760: una manifattura artistica trevigiana di grande successo nazionale ed internazionale, L’impresa veneta di Antonio Canova a Roma: personificazione del “gusto internazionale” di un’intera epoca, Carlo Naya imprenditore della fotografia, L’imprenditoria che nasce da un’estrosità geniale: i tessuti di Mariano Fortuny, Quando l’artista diventa designer: Vittorio Zecchin al servizio del vetro di Murano e delle arti applicate, in Made in Italy: quando l’arte insegna a fare impresa, catalogo a cura di MARCO MONDI, in Antiquari ai Carraresi, Treviso, Casa dei Carraresi, 12 – 20 settembre 2009, Preganziol (TV), 2009.

- MARCO MONDI, L’arte di giocare, ma… chi m’insegna a giocare?, in Playstation, catalogo a cura di Treviso Ricerca Arte – Unindustria Treviso, Treviso, Ca’ da Noal e Spazio Paraggi, 19 dicembre 2009 - 17 gennaio 2010, Treviso 2010.

 

2010

- MARCO MONDI, Riflessioni sulla mostra di Giorgione in campagna elettorale, marzo, 2010.

- MARCO MONDI, Nexiture “Contact”: Vinicio Momoli alla Biennale di Venezia, Giugno 2010.

- MARCO MONDI, Guardare l’arte come investimento, in “Il Gazzettino, 24 marzo 2010, p. XXXV.

- Musei Civici di Treviso:opere in cerca di restauro, catalogo a cura di MARCO MONDI, in Antiquari ai Carraresi, Treviso, Casa dei Carraresi, 16 – 24 ottobre 2010, Preganziol (TV), 2010.

- Musei Civici di Treviso:opere in cerca di restauro, opuscolo a cura di MARCO MONDI, in Antiquari ai Carraresi, Treviso, Casa dei Carraresi, 16 – 24 ottobre 2010, Preganziol (TV), 2010.

- Toni Piccolotto – Vita, Colori, emozioni – L’antologica, 40 anni dopo, catalogo a cura di MARCO MONDI, Castelfranco Veneto, Galleria del Teatro Accademico, 31 ottobre – 28 novembre 2010, Castelfranco Veneto, 2010.

 

2011

- MARCO MONDI, Arte antica, moderna e contemporanea: spunti per possibili riflessioni, confronti e sfide, in Antiquari ai Carraresi, Treviso, Casa dei Carraresi, 10 – 18 settembre 2011, Preganziol (TV), 2011.

- MARCO MONDI, Noè Bordignon: la tradizione nella geniale rappresentazione del Realismo veneto del nostro entroterra, Rino Bordignon, una promessa mancata e Luigi Stefani (1899 - 1987), in San Zenone degli Ezzelini Terra di Artisti, catalogo a cura di Comitato San Zenone Terra d’Artisti e Gruppo d’Arte Noè Bordignon, San Zenone degli Ezzelini, Villa Marini-Rubelli, 16 settembre 2011 – 8 gennaio 2012, Ramon di Loria, 2011, pp. 104-123, 170-175, 206-217.

- MARCO MONDI, Per un museo "al Paradiso", in Conoscere Bolasco – Ieri. Oggi! Domani?, a cura di GIACINTO CECCHETTO, atti del convegno, Castelfranco Veneto, Teatro Accademico, 17 settembre 2011, Castelfranco Veneto, 2011, pp. 96-109.

- MARCO MONDI, S.O.S.: iconoclastia a Castelfranco veneto, 10 novembre.

 

2012

Relazione scritta per la conferenza su Da disegno a proto-fotografia, da Lorrain a Wicar (?) nell’ambito del corso di Storia delle tecniche artistiche e del restauro per il corso di laurea in Beni Culturali presso l’Università dagli Studi di Verona, corso magistrale, prof. Enrico Maria Dal Pozzolo, Verona, Università dagli Studi, 26 aprile 2012.

 

2013

- MARCO MONDI, Interrelazioni, in opuscolo di presentazione mostra fotografica nell’ambito della rassegna Bassano Fotografia 13, Bassano del Grappa, Caffè dei Libri, 17 settembre 2013 – 19 gennaio 2014, Bassano del Grappa, 2013.

 

2016

- MARCO MONDI, testo introduttivo della mostra Dal Paesaggio all’arte, San Zenone degli Ezzelini, Villa Marini Rubelli, 4 settembre 2016 – 23 ottobre 2016, Ramon di Loria, 2016.

- MARCO MONDI, testo introduttivo della mostra Demenza, Mel, ottobre 2016, Panda Edizioni, 2016.